Vestito di Lei

Vorrei sventrarti il petto per prenderti il cuore.

Per essere il solo motivo per il quale pulsa.

Vorrei strapparti gli occhi per scambiarli con i miei.

Per essere il mondo che osservi.

Vorrei essere la paura che ti fa rizzare la pelle.

Per essere sul tuo corpo in ogni cellula.

Vorrei essere il grigio del tuo divenire.

Per essere ricordo in ogni filamento di memoria.

Vorrei aspirarti l’anima.

Per essere il forziere di ciò che è tutto.

Mi vesto di te.

Sei l’essenza che mi rende uomo.

Ci si squarta sempre per far entrare altro in noi.

Tu sei il mio squarcio al mondo.