Nostro noi

Ho visto l’onda del mio destino porsi a placida risacca sulle mie possibilità.

Ho udito il suono di richiami al mio fato otturare echi di postriboli velleità.

Ho grattato velcro di stanco credo al mio opaco oppormi.

Ora ho cristallo volere a pormi salda elsa di vittoria.

Ora ho musica di trionfo al riecheggiare del mio passo marziale.

Ora ho seta di sera vestita a drappi di luce tessuta.

Vita ti ho attesa per capirne la ragione

Ragione ti ho aspettato per capirne la via.

Via era il mio pormi credo.

Io so.

Tu sei con me.

Noi archetipi del nostro volerci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...