Voglio

Essere libero di non essere altri che me.

Passi di carta velina su brace di corpo.

Tumulti di mente in agonistica utopia.

Possedere il crono tempo e fartene dono.

Straziarmi le membra al corteo della conoscenza.

Poesia afona alle rime delle menti urlanti.

Caleidoscopici frantumi nelle opere d’anima.

Porre il mio sesso nel tuo arbitrio e venirti sulle volontà.

Troni e astri al mio cospetto per donartene dominio.

Prono sia il tuo sguardo è alto il tuo inno.

Troia sia il tuo leccarmi attenzione.

Alla mercé della mia distrazione, la tua totale presenza.

Essere ciò che diritto mi presi.

Danzante al silenzio, inchinata mi porrai devoto si.

4 risposte a "Voglio"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...