Regina di sorrisi

Ascoltavo la vita degli altri attraverso porte senza serratura.

Possedevo le chiavi ma ne temevo varcarne la soglia.

Chiusi gli occhi per sognare la luce.

Respirai al suono delle tue labbra velluto.

Scansai le sabbie del mio dolente sonno e ne feci castelli di nuvole per renderti sovrana.

Mai sogno fu più vero dello scoprirmi con te Re.

Sei la mia felicità.

Sei la mia vanità.

Sei la mia realtà.

Non posso in ore regalarti il tempo che mi hai posto in ere.

Ora ti ho al fianco di domani al costruire il nostro oggi.

Prego il fato mio vate a farti filo di Destino mio nome.

Sono la mente che non ti pensava.

Sono la sponda del fiume tuo letto.

Sono la trama al tuo firmamento.

Tu mi hai mostrato il bello nel comune tutto.

Regina delle mie risate.

Lascia che sia io, adesso, a mostrarti il bello che hai seminato in me.

3 risposte a "Regina di sorrisi"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...