INRI

Sento il tuo odore.

Droga di troia.

Sento il tuo sapore.

Fame di cagna.

Sento il tuo orgasmo.

Papessa di venuta.

Imolata all’altare del mio cazzo preghi la mia ostia in te.

INRI libera e a Destino serva.

Adorante di sete calda, spalanchi la bocca a recipiente per la tua benedizione.

Sgrani gli occhi e lacrimi il santo mio nome.

Crocifissa alle mie volonta deglutisci i miei piaceri.

Tu sei la mia Gloria.

Io il tuo Amen.

13 risposte a "INRI"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...