Respirarti

Mi piace guardarti dormire.

Mi piace ascoltarti respirare.

Ti chiuderei in bottiglia a lasciarti decantare dalle mie emozioni.

Sarebbero sorsi di avventure per naufraghi di vita.

Racconterei l’ebrezza di essere felici e mi ubriacherei al vederti danzare.

Libera di essere poesia scivoleresti sulle onde delle mie parole.

Ti porterei nell’oceano e ti ci verserei per esserne colore.

Parlerei con il vento e gli pregherei di portare il tuo nome lontano.

Lontano a chi sordo e non può vedere le tue note.

Sei sempre stata la mia musica e la mia armonia.

Non c’è suono più vicino al volto di Dio.

Ti amo mia eternità.

Dormi e sogna.

Io sono sveglio con il mio sogno che dorme al mio fianco.

15 risposte a "Respirarti"

  1. Allora che sia sogno per entrambi. La poesia è bellissima, hai respirato un’aria nuova oppure raccolto nuove onde. Almeno questo avverto. Magari una fonte unica che rinnova la sua energia. Sono contenta di leggerti così. Un sorriso. Lila

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...