Eroi

Quanta pelle abbiamo cambiato.

Quante lance abbiamo spezzate in noi.

Così tante schegge nei nostri propositi da toglierci la volontà di vedere.

Gargoyle di vetrate lanciavano biglie per distrarre il nostro pensiero.

Artigliavano e graffiavano la nostra storia prescritta ambendo al nostro crollare.

Pochi passi e incerte musiche ci hanno susseguito tra i singulti del voler resistere.

Potenti dai piccoli poteri urlavano minacce al nostro sussurro certo.

Non lo diranno mai, ma hanno sanguinato più di noi.

Tutti caddero e nessuno credette

Eroi mai errori, questo è il nostro lascito.

Questo siamo e questo resteremo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...